Home Agroalimentare La ‘nduja

La ‘nduja

31
0

La ‘nduja di Spilinga: il tipico salume calabrese

Tipico salume dell’area del Poro è la ‘nduja: insaccato cremoso, spalmabile e molto piccante che si produce a Spilinga. Per la ‘nduja si utilizzano le parti meno nobili del maiale che provengono da animali di età non inferiore a quattordici mesi.

Negli ingredienti grasso (lardo, pancetta, guanciale), carne della spalla e della testa tagliuzzati molto finemente con il coltello, scaglie di peperoncino piccante e sale. L’impasto ottenuto viene amalgamato con cura nella madia e dopo adeguato riposo viene insaccato nel budello naturale del maiale che, una volta legato, si lascia affumicare, per almeno dieci giorni, con essenze profumate e resinose. Segue poi la fase di stagionatura che si protrae per oltre un anno durante il quale l’insaccato si asciuga esaltando il sapore.

La ‘nduja di Spilinga si presenta di colore rossastro e consistenza pastosa. La si estrae con un cucchiaio dal grosso budello che la contiene e si consuma in svariati modi. Leccornia del territorio!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here