Home Arte e Cultura Limen arte 2017: sabato l’inaugurazione

Limen arte 2017: sabato l’inaugurazione

84
0

La camera di commercio rinnova l’appuntamento con il premio internazionale Limen Arte.

Sabato l’inaugurazione della nona edizione.

Il Museo Lìmen della Camera di Commercio di Vibo Valentia, in un continuo processo dinamico di offerte culturali sempre varie, cambia ancora per ospitare una nuova mostra d’arte contemporanea di quotati artisti nazionali e internazionali e di giovani emergenti.

Ritorna, infatti, puntuale anche quest’anno, il Premio Internazionale Lìmen Arte, che giunge così alla sua nona edizione consecutiva.

La cerimonia di inaugurazione si terrà sabato 16 Dicembre p.v. ore 17:30 al Valentianum, nella sede della Camera di Commercio e del Museo Lìmen.

Il Premio Limen Arte è un evento atteso, che l’ente camerale vibonese ha istituzionalizzato per valorizzare l’arte, il sapere e il saper fare con bellezza, affiancando alla mostra d’arte contemporanea, laboratori didattici e altre originali e interessanti iniziative, tutti collegati dal medesimo filo conduttore: promuovere l’arte come risorsa culturale ma anche economica ed occupazionale, coinvolgendo in particolare il sistema scolastico e gli studenti in percorsi di alternanza-lavoro e come ispirazione di innovazione per le imprese.

Questa edizione del premio Lìmen presenta la sezione “Artisti Italiani e Stranieri” curata dal critico Enzo Le Pera; la sezione “Accademie di Belle Arti”, coordinata dalle docenti/artiste Lara Caccia e Antonia Ciampi, con lavori di giovani talenti delle scuole di Alta formazione, in particolare di Reggio Calabria, Catanzaro, Vibo Valentia/Stefanaconi, Carrara e Roma.

La sezione speciale è stata affidata all’artista Pino Deodato che proporrà una mostra antologica dal tema “L’uomo misura di tutte le cose”, una rappresentazione dell’essere umano e del suo modo di agire nello spazio. Realizzata dal maestro Doedato, Lìmen Arte ha in serbo una sorpresa per tutti ma particolarmente dedicata ai bambini: uno spazio didattico, per imparare attraverso l’arte, a sviluppare pensiero critico, immaginazione, creatività.

Altro aspetto particolarmente dinamico e interessante sarà il Simposio curato da Costas Varotsos, artista greco di fama mondiale, docente di Architettura all’Università di Salonicco, autore di sculture prevalentemente in vetro, con una particolare attenzione al territorio e alla sua storia da cui trae ispirazione.

Il Simposio dal titolo “RIUSO. Elementi naturali ed innaturali nella scultura e nella scenografia contemporanea“, collegato al laboratorio Lìmen Bottega Aperta, vedrà il coinvolgimento di giovani studenti delle Accademie di Belle Arti coinvolte nel Premio, che sotto la Direzione artistica di Antonia Ciampi,  per una settimana saranno presenti al Valentianum dove, alla presenza di studenti, imprese e pubblico interessato ad assistere, trasformeranno la materia grezza in opere d’arte destinate, poi, al Museo Lìmen e agli spazi pubblici cittadini, per creare un Museo diffuso sul territorio, in rete con le altre istituzioni museali e culturali.

Anche quest’anno saranno assicurate le visite guidate alla mostra grazie alla convenzione rinnovata con il FAI delegazione di Vibo Valentia, guidata da Teresa Saeli, e con gli istituti scolastici di Istruzione Superiore della città, che impegneranno così, complessivamente oltre sessanta studenti in percorsi di alternanza scuola-lavoro.

Altra novità di questa edizione l’istituzione di un premio speciale da attribuire attribuito ad una personalità che si è particolarmente distinta per la cura e la promozione del patrimonio storico ed artistico, dell’arte e della cultura, finalizzate alla crescita dell’uomo e della comunità. La personalità insignita del premio speciale 2017 sarà resa nota nel corso della cerimonia di inaugurazione.

“L’appuntamento con Lìmen Arte – dice il presidente della Camera di Commercio Michele Lico- rappresenta per noi un impegno istituzionale assunto verso la Città e il territorio come occasione per promuovere cultura ed economia e un’importante momento di condivisione di idee e progetti che, proprio attraverso l’arte, possano favorire  sempre nuove opportunità di cambiamenti positivi e la prospettiva verso la contemporaneità di un mondo in continua evoluzione”.

Uno sforzo organizzativo ricompensato dal successo di critica e di pubblico sempre crescente negli anni –afferma il Segretario generale Donatella Romeo – in cui, seguendo l’entusiasmo del presidente Lico, è coinvolta tutta la struttura camerale, dagli organi istituzionali al personale, motivata dalla condivisione di obiettivi e finalità, nella consapevolezza di rendere un servizio utile ad imprese e collettività”.

La cerimonia di inaugurazione è aperta al pubblico; la mostra Limen Arte 2017 si concluderà il 25 febbraio 2018; gli orari di visita alla mostra e tutti gli eventi collegati saranno indicati sul sito istituzionale www.vv.camcom.it

 

Rosanna De Lorenzo

-Comunicazione Istituzionale e Relazioni Esterne-

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here